« Vai all'archivio

Comunicato urgentissimo di Amici Cani

Inserito da antonella il 08.06.2012
Comunicato urgentissimo di Amici Cani -

È con grande tristezza e senso di fallimento che ci ritroviamo a riscrivere questo grido d'aiuto per i nostri cani...
Purtroppo la situazione non è cambiata dallo scorso appello, anzi, se possibile oserei dire che è peggiorata...A parte volontarie stupende che ci hanno dato un grosso aiuto, molte altre che avevano cani adottati a distanza si sono vaporizzate senza nemmeno dare una spiegazione, una parola... Eppure sapevano della situazione!!!I cani in pensioni sono anziani e sono in case famiglie curati e amati, forse per loro questo basta a chiudere il conto con la loro coscienza e lasciare nella merda chi si è fidato di persone che nel silenzio non ci hanno pensato due volte a lasciare gli stessi cani che dicevano di voler aiutare! Tanto i cani sono intestati a noi! E quindi la faccia la mettiamo noi! Peccato che "noi" siamo sempre e solo in due, mossi da sogni, speranze, volontà, e oggi penso di aver peccato di tanta ingenuità!È vero che di emergenze ce ne sono tante e terribili, e ci sentiamo male a non poter dare più un piccolo aiuto a quei poveri cani... noi non pretendiamo da chi già fa tantissimo per loro (ci mancherebbe) ma vorremmo che chi si prende degli impegni morali con delle anime innocenti li portasse a termine con correttezza!!! La crisi ci ha toccato tutto, è vero, ma nessuno pretende migliaia di euro al mese. Alla fine, adottare un cane a distanza significa rinunciare a poco più di un caffè al giorno.
Noi nel nostro piccolo abbiamo cercato di fare il possibile, ma come già dicevamo, in pochi collaborano, in pochi ci sostengono... Ripetiamo, forse non siamo all'altezza, forse non siamo in grado, ma noi ci abbiamo messo il cuore... e ricevere calci fa male!
Nessuno si iscrive come socio, nessuno mette un quota, nessuno fa una donazione... Eppure i telefoni cellulari continuano a squillare giorno e notte in qualsiasi orario, e si corre non ostante i problemi, il lavoro, la famiglia e la stanchezza... non ostante spesso non sia compito nostro, ma delle autorità competenti; ma l'amore per gli animali non ci fa MAI dire di no!!!Non abbiamo mai detto di no a nessuno, eppure qui a Parma nessuno ti prende in considerazione, almeno che non ci sia da chiedere aiuto!
Siamo felici di ciò che abbiamo fatto fino ad ora, siamo felici di sapere che molti cani sono salvi in casa famiglia o a casa mia, o nelle nuove famiglie; questo vuol dire che a qualcosa siamo serviti... Ma ora così non possiamo più andare avanti, per grossi problemi personali, e economici (il conto ad oggi della nostra associazione è esattamente a 350,00 €), per un'associazione che non va avanti, perchè non c'è aiuto, ma a volte molte pretese...
Siamo in due e in due non si fanno miracoli... non sappiamo come faremo... Noi vorremmo solo portare a termine ciò che abbiamo cominciato, insieme a qualcuno che poi è sparito... 
Quando purtroppo i "nostri cani" voleranno via, scioglieremo questa associazione che non può più continuare a camminare in questo modo... Per ora devo pensare di farli  vivere sereni, e felici con tutte le cure necessarie, perchè noi glie l'abbiamo promesso e manteniamo le promesse...
Vorremmo ringraziare molte persone che ci sono state accanto in modo meraviglioso, (Anna diletto, Claudia Selvanizza, Roberta Braghi, Simona Bracciani, Associazione Canili Veneto, Dimensione Animale Bergamo, Lamenuto Rumeno, Save The Dogs LIDA Olbia, Associazione Canili Lazio, e tutte quelle meravigliose volontarie che non ostante i tanti cani da accudire hanno contribuito in precedenza ad aiutarci. (Scusate se abbiamo tralasciato qualcuno).
Purtroppo è mancata la continuità di persone che si sono prese l'impegno e questo ci ha portati nuovamente in rosso come in precedenza. Ad oggi nessuno dei nostri cani ha un'adozione a distanza (compresi quelli che in precedenza l'avevano). 
Ci scusiamo se non siamo stati all'altezza della situazione, ma vi assicuriamo che ci abbiamo messo il cuore... tre dei nostri cani in pensione sono davvero molto vecchi... (Ghiro, India e Max in particolare). Se qualcuno volesse aiutarli nel tempo che gli rimane da vivere, glie ne saremo molto grati perchè tutti e tre sono stati abbandonati anche dalle sue "mamme" adottive!
Luca RadiciPresidente AmiciCani345 4190523
Sabrina SilvaVice presidente AmiciCani345 4190524
FaceTime: lucaradici@me.com

Se hai bisogno di assistenza tramite chat, puoi contattarmi cliccando qui

Comunicato urgentissimo di Amici Cani