« Vai all'archivio

Una speranza per Genni... e quella speranza siete voi

Speranza non delusa!!! Genni potrà proseguire la cura...GRAZIE
Inserito da Antonella il 18.01.2011
Una speranza per Genni... e quella speranza siete voi - Speranza non delusa!!! Genni potrà proseguire la cura...GRAZIE

STOP ALLE DONAZIONI!!!

Un grazie dal profondo del cuore a tutti voi che avete reso possibile il proseguimento della cura per Genni che sta lottando contro il famigerato tumore di Sticker.

Vi terremo aggiornati sulle condizioni di salute attraverso le pagine del nostro sito.

Associazione Canili Veneto, Patrizia e Genni.

Se non fosse stato per Patrizia la piccola Genni a quest'ora sarebbe morta...
Non so quanti di voi ricordino la storia di Gennarina detta Genni ma con la "i" di Italia: prima randagia per le strade di Napoli, poi a rischio con i suoi nove cuccioli, fino al suo arrivo in Veneto.
Patrizia, volontaria di ACV, aveva dato la sua disponibilità ad accoglierla per aiutare mamma e piccoli a cercare adozione ma alla fine si è trovata a gestire una situazione più grande di lei con una Genni inizialmente aggressiva che ha seguito per mesi, recandosi ogni giorno nella struttura dove era ricoverata a sue spese al fine di catturarne la fiducia e poi, quando tutto sembrava procedere su binari finalmente tranquilli, la malattia...purtroppo di quelle che solo a sentirne il nome gelano il sangue nelle vene: tumore di sticker...
Inutile raccontare le nuove peripezie, le paure, le angosce ma Patrizia ha sempre avuto ben in testa un unico obiettivo: fare il bene della piccola Genni.
Così non ha esitato un solo momento a curarla presso i migliori veterinari (d'altro canto non c'erano alternative visto che la malattia qui da noi non è molto conosciuta) spendendo di tasca sua, poiché noi eravamo a fondi sottozero, una cifra esorbitante...per questo dico che se non fosse stato per lei Genni sarebbe morta ...il tumore di sticker è una forma di tumore particolarmente aggressivo...
Una cura che finora è costata migliaia di euro e che rischia di veder vanificati i risultati sin qui ottenuti perché Patrizia non ce la fa più...Mancano poche centinaia di euro per stroncare il piccolissimo residuo di tumore e per dare a Genni, finalmente, un futuro sereno.
Sappiamo che in tante circostanze difficili voi avete fatto la differenza ed è per questo che ci appelliamo al vostro amore per gli animali, affinchè ancora una volta un piccolo contributo da parte di ognuno possa originare un oceano di solidarietà e aiutare una piccola pelosa sfortunata.
Per aiutare Genni è possibile effettuare una donazione, oltre che all'ufficio postale, anche presso una tabaccheria "lottomatica", su postepay n.
4023 6005 8638 2501 intestata a Patrizia Tesolin. Grazie, come sempre, a chi aiuterà Genni...
Antonella
Associazione Canili Veneto

Una speranza per Genni... e quella speranza siete voi