« Vai all'archivio

AGGIORNAMENTI AL 13 DICEMBRE 2010 - CON FOTO Hermione, gattina da favola, aiutiamola a realizzare la sua magia: quella di riprendere a camminare!!!

e chiarimenti riguardo appello che circola in FB con riferimenti di persone diverse.
Inserito da Antonella il 16.08.2010
AGGIORNAMENTI AL 13 DICEMBRE 2010 - CON FOTO Hermione, gattina da favola, aiutiamola a realizzare la sua magia: quella di riprendere a camminare!!! - e chiarimenti riguardo appello che circola in FB con riferimenti di persone diverse.

AGGIORNAMENTI AL 13 DICEMBRE 2010

Hermione, la gattina da favola, ha realizzato la sua magia...ha ripreso a camminare!!!

Si, i suoi progressi sono stati lenti ma continui; ora ha terminato il ciclo di fisioterapia in vasca e le manipolazioni. Il piedino che prima teneva girato (camminava sulle nocche con le dita girate in sotto) ora è perfettamente allineato mentre quello che teneva alzato (andatura da tripode) e che a detta del veterinario era paralizzato lo appoggia sulle nocche. Dato che le fasi di recupero sembrano le stesse anche per la seconda zampina speriamo che possa migliorare e raggiungere i medesimi risultati dell'altra zampa.

Anche per Hermione, come per Trica, ci sono stati tempi duri durante i quali si è addirittura valutata la soppressione...il prolema della continua formazione di fecalomi in addome ha fatto temere un blocco intestinale, la piccola non riusciva più a scaricare nemmeno con i clisteri...il problema si è fortunatamente risolto grazie alle sedute di agopuntura ed elettrostimolazione nonchè alla bravura e determinazione della favolosa fisioterapista che sta seguendo Hermione la quale ha creduto nella riattivazione dei nervi che controllano la motilità degli sfinteri e delle zampine.

A lei che non ha voluto desistere va un particolare e sentito ringraziamento.

Al fine di permettere ad Hermione di terminare la cura abbiamo ancora una volta bisogno del vostro aiuto.

Le sedute dovranno continuare ancora per qualche mese e il costo per seduta settimanale è di 30,00 euro.

Chi volesse contribuire al totale recupero della nostra "piccola ex-zitella", ora dolce come il miele, può effettuare una donazione sulla postpay 4023600566331205  intestata a Veronica Grecchi, ricarica effettuabile anche presso le tabaccherie "lottomatica".

Grazie di cuore a tutti.

AGGIORNAMENTI AL 22 SETTEMBRE 2010

Hermione, la micetta incidentata alla quale è stata "ricostruita" la colonna vertebrale, ha cominciato a far fisioterapia sia in vasca che con manipolazioni e da quella "vecchia zitella acida" che è si stressa molto a stare fuori casa così che Veronica fa avanti e indietro da casa sua alla clinica...santa Veronica!!!...solo con lei si lascia andare a qualche piccolo slancio d'affetto fatto di qualche leccatina e bacini. Visto il suo carattere timido e pauroso prima che Veronica riuscisse a farla mangiare da sola è trascorso un mese...un mese durante il quale è stata nutrita a forza con siringhe di omogeneizzato, imboccandola e con flebo per l'idratazione...
Dopo l'operazione ha cominciato ad assumere la posizione del seduto e a tentare di camminare in modo un pochino curioso, tutta acquattata come quando i mici sono in assetto predatorio.
Purtroppo, in questi giorni, un nuovo fatto ci ha fatto temere per lei: un blocco intestinale che solo per un soffio non ha richiesto un altro intervento chirurgico. Dopo un lieve miglioramento la situazione si è nuovamente ripresentata e i veterinari sospettano una conseguenza post operatoria di assestamento della colonna che ha causato uno schiacciamento del fascio di nervi che controlla la motilità degli sfinteri, problema quindi di probabile origine neurologica.
A malincuore ci vediamo costrette a sospendere la fisioterapia che cominciava a dare i suoi frutti per procedere con accertamenti volti a capire l'origine di questi "blocchi" e pare che una risonanza magnetica sia d'obbligo.
Nel frattempo, questa povera gattina, apatica ed inappetente, sarà sottoposta ad una cura a base di cortisone e vitamine (stargate) per stimolarle l'appetito. Dagli esami del sangue già effettuati e dall'ecografia tutto risulta nella norma al che l'unico esame che potrà dare indicazioni serie sul come proseguire le cure è la risonanza magnetica.
Per tutti coloro che hanno a cuore la sorte di Hermione si sottolinea la necessità di adozioni a distanza della micia per poter fronteggiare le spese per indagini e cure. Attualmente la volontaria Veronica ha raccolto pochissimo, nemmeno quanto basta a pagare l'intervento già effettuato e ci sta mettendo del suo per non lasciare la piccola abbandonata a sè stessa.
Tutti coloro i quali vogliono aiutare Hermione con una donazione, anche di piccola entità ma preziosa per la situazione disperata in cui ci troviamo, possono effettuare una ricarica sulla postpay di Veronica Grecchi - n. 4023600566331205. Sarete voi a fare la differenza sulla qualità di vita di Hermione.
Per info: Antonella 3202318993
 
Antonella e Veronica...
 

CHIARIMENTO SU HERMIONE
 
L'appello che gira soprattutto in FB è un aggiornamento di quello originario di Sonia, la volontaria che ha recuperato in strada Hermione.
Sonia, dopo aver avuto prognosi infausta per la micina, mi ha contattato tramite un'altra volontaria amica un comune, chiedendo disperatamente aiuto.
Io, che seguo animali disabili da ormai 15 anni, senza nessun tornaconto economico, Le ho detto che potevo aiutarla sia dal punto di vista veterinario (clinica specializzata nella cura di animali disabili) che per lo stallo (la clinica dista da casa mia 10 minuti).
Hermione è stata trasferita da me e poi ha subito un intervento alla colonna vertebrale e ora sto seguendo il post operatorio.
Sul fatto della riuscita dell'operazione, sarà il tempo a rispondere, il neurochirurgo è molto positivo a riguardo, ma ci vuole molto tempo per questi tipi di problemi (dopo chirurgia, segue complessa fisioterapia degli arti posteriori).
Io credo che nella vita bisogna sempre tentare il tutto per dare una speranza di poter camminare a tutti gli animali investiti e traumatizzati e non fermarsi al responso alla maggior parte dei veterinari che suggeriscono immediatamente la soppressione.
Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito e quelli che contribuiranno alla ripresa di Hermione e confermo che Sonia è in contatto con me e tutto quello che è stato e verrà donato, viene utilizzato per le spese mediche di chirurgia e fisioterapia di Hermione (provvederemo appena possibile alla pubblicazione della documentazione relativa).
 
Un grazie di cuore
Veronica
 
P.S. Per chiunque fosse interessato ad avere informazioni, potete scrivermi all'indirizzo: gattara75@alice.it sarò felice di risponderVi

 

Non abbiamo ancora la possibilità di tirare il fiato con Andrea, la piccola e sfortunata micina della terraferma veneziana, che già dobbiamo mostrarvi questo nuovo caso pietoso.

Hermione...Hermione è una bellissima e dolce micina di circa un anno trovata riversa sul ciglio della strada...avete presente? quelle scene che, almeno una volta nella vita, ognuno di noi ha visto...quelle scene in cui se sei un attimo più sensibile della norma ti prende il panico e ti si chiude lo stomaco perchè pensi "sarà ancora vivo?" Ad Hermione l'incidente è successo circa una settimana fa e, arrivata al canile, stava per essere soppressa poichè i veterinari avevano riscontrato la frattura della colonna vertebrale.

Ma, come per Andrea, è successo che la volontaria che la sta seguendo non se l'è sentita di lasciarla andare, i suoi occhietti vispi e dolcissimi la guardavano interrogativamente quasi ad attendere dalla sua "dea" un responso di vita o di morte. Ma Hermione aveva "ancora tanta vita dentro!"...

La volontaria ha preso Hermione e non sapendo ancora bene cosa fare ha temporeggiato portandola dal suo veterinario finchè "l'angelo Veronica" che già si era fatta avanti per la nostra Andrea non ha offerto aiuto, appoggiandola a casa sua, data la sua esperienza con gatti problematici e perfino paraplegici.

La volontaria era già superfelice così ma ecco la splendida notizia di ieri: Hermione se fosse operata potrebbe riacquistare l'uso delle zampe e persino degli sfinteri. Unico problema, come sempre, la mancanza di fondi per l'operazione...ma si può guardar negli occhi un essere indifeso, che non ha fatto nulla, ed anzi ha subito, dicendogli "tu non camminerai più perchè mancano degli stupidi foglietti di carta?" NO...NON SI PUO'...

Così oggi è stata operata ed è vicina di "letto" di Andrea. Ci piace pensare che, nella sventura, possano aiutarsi, sostenersi a vicenda e scambiarsi teneri miagolii...e non si tratta di antropomorfizzare due gattine. Molte volte ci è capitato di vedere come due bestiole in difficoltà si siano strette insieme e si siano aiutate a vicenda dimostrando un altruismo e un amore che noi umani ci sogniamo di possedere.

Dal loro lettino di degenza Andrea ed Hermione ci insegnano la solidarietà e la compassione...noi cerchiamo di aiutare per quanto possibile economicamente, anche con poco, la volontaria. Di seguito i dati della sua postpay: 4023600566331205, intestata a Veronica Grecchi. Ricordiamo che la postpay è ricaricabile anche presso le tabaccherie  "lottomatica" ovvero quelle dove è possibile ricaricare il cellulare. Niente code all'ufficio postale quindi...

A piccoli passi si raggiunge la vetta più alta...Hermione con il nostro, vostro aiuto ce la farà e quando sarà guarita avrà bisogno di una "famiglia umana" perchè per strada non può tornare.

Grazie a tutti voi, grazie per non restare indifferenti alla sofferenza di queste povere creature.

 

AGGIORNAMENTI AL 13 DICEMBRE 2010 - CON FOTO Hermione, gattina da favola, aiutiamola a realizzare la sua magia: quella di riprendere a camminare!!!
HERMIONE DOPO L'OPERAZIONE -

Altre foto ...

 -  -  -
 - HERMIONE DOPO L'OPERAZIONE -  -
 -  -  -
 -