« Vai all'archivio

Frida, 3,800kg., la gioia di vivere a quattrozampe...o forse due...

Inserito da Antonella il 03.08.2010
Frida, 3,800kg., la gioia di vivere a quattrozampe...o forse due... -

AGGIORNAMENTO AL 2 NOVEMBRE

Frida è stata rivista dalla veterinaria che ha prescritto un nuovo ciclo di doxiclina  e un ciclo di amoxicillina+acido clavulanico perchè le articolazioni delle zampine posteriori sono ancora un po' gonfie e la febbre non è completamente passata.
 
Da quando ha iniziato la doxiciclina (16 ottobre) Frida è meno dolorante ma dobbiamo riprendere la muscolatura persa.
 
Ha ripreso bene il controllo dello sfintere anale anche se l'emozione può far perdere il controllo e...
Per la pipì basta svuotare la vescica regolarmente e tutto precede liscio!
Abbiamo anche imparato a fare i bisognini nel water (!!!!)
 
Finchè non sarà pronta per la fisioterapia rimarrà da Raffaella, poi la gestiremo di nuovo io e Chiara perchè la clinica dove è già stata prenotata la fisoterapia è vicina a casa mia (Cartura -PD-).
 
Sarà possibile definire un'adozione solo dopo la fisoterapia.
 

 

AGGIORNAMENTI AL 21 OTTOBRE 2010

sono arrivati ufficialmente i referti degli ultimi esami che abbiamo fatto a Frida perchè ultimamente aveva forti dolori alle articolazioni e spesso febbre.
Finalmente sappiamo che cosa è:
INFEZIONE DA BORELLIA, malattia rara, praticamente inesistente nelle nostre zone ma che lei si è presa!
L'incubazione può essere anche di mesi e purtroppo del suo passato non sappiamo molto. E' curabile e guaribile con la doxiciclina, un antibiotico.
Finchè non passa però non possiamo iniziare la fisioterapia che è l'unica possibilità per Frida.
Abbiamo chiesto per lei un'altro consulto ad un secondo neurologo dell'università di Bologna e abbiamo avuto la stessa risposta Frida non è candidabile alla chirurgia e che tutte le nostre risorse ed energie dobbiamo riversarle sulla fisioterapia.
Purtroppo anche a causa di questo malessere non ci sono stati progressi ultimamente. Attendiamo!
Fa un po' la zingara tra la veterinaria che ce l'ha in cura, me e un'altra volontaria.
A causa della febbre e dei dolori che aveva alle articolazioni sta spesso in casa e quindi adesso gira con il pannolino che porta con tenerissima nonchalance....

APPELLO INIZIALE

E' venuta alla luce in un mondo che non conosceva perchè se sapeva com'era si sarebbe rifiutata...potendo...è un mondo dove solo se hai la fortuna di nascere al posto giusto e al momento giusto la tua vita ha un valore, altrimenti sei nulla e nel nulla puoi ritornare, senza che nessuno reclami...

Frida, piccola e tenera ma già disillusa...il 6 luglio, un giorno come tanti, caldo, estate, tutto fa pensare alla voglia di vivere...quella che ha lei, piccola cucciola ignara di ciò che sta per accaderle. Da mangiare, tutto sommato, ne ha, qualche coccola sfuggente pure e i ragazzini che giocano con lei...ma sempre meno...ormai ha circa diceci mesi e non è più una cucciola, almeno fisicamente...quel giorno, il destino ha deciso quale sarà il suo futuro: non camminerai più, piccola Frida, e non c'è nulla che tu possa fare per fermare quell'automobile che ti urta e ti investe lasciandoti inerme sull'asfalto...e quella famiglia, la tua famiglia che doveva amarti e coccolarti e proteggerti...beh...poichè il giocattolo si è rotto non lo vuole più...fatene quello che volete...

Il canile sanitario ti tiene in quelle condizioni un mese...un mese dove i colori della vita che avevi appena assaporato diventano neri con solo qualche sfumatura di bianco ogni tanto...hai tanto male ma nessuno fa nulla per non farti soffrire...anzi, no...qualcuno parlando di prognosi infausta vorrebbe por fine alle tue sofferenze e alla tua vita...

Ma a questo punto, forse un angelo, magari a quattrozampe, guida i passi di una volontaria al  canile sanitario, ti vede e si ribella a quanto potrebbe essere deciso di lì a poco...ti prende e ti porta via...forse la vita riprende...

Ora Frida sei al sicuro, protetta da chi vuole che tu viva e viva al meglio...sei stata visitata e purtroppo le speranze non sono molte ma noi ci crediamo, vogliamo crederci che potrai tornare a camminare e abbaiare di nuovo alla vita...insieme ad una famiglia vera che ti ami e ti protegga come meriti...anche se non sarai perfetta...anche se dovrai usare un carrellino...perchè tu sei Frida, la gioia di vivere a quattrozampe...o forse due!!!

Ora ti trovi in stallo da questa volontaria e sei una gioia degli occhi e del cuore...la tua voglia di vivere è contagiosa e i sentimenti che fai provare sono belli e puliti, come sei tu...e come sarebbe bello fosse il genere umano.

Per info e adozioni: Antonella 3202318993 oppure Samuela 3288313158

questo è un video che Giusy Melillo carinissimamente si è offerta di preparare per la nostra piccola Frida, per farvi vedere, se ancora ce ne fosse stato bisogno, quanto tenera e dolce sia questa piccola grande creatura...

...ecco invece altri video che testimoniano la situazione della piccola...

Frida, insieme ad Agata, gioca...come una cucciola qualsiasi....

 

Frida, 3,800kg., la gioia di vivere a quattrozampe...o forse due...
Frida che cerca di tirarsi su per camminare... -
Frida...le zampine posteriori sono completamente atrofizzate e senza massa muscolare... -
radiografia Frida -

Altre foto ...

 - Frida che cerca di tirarsi su per camminare... - Frida...le zampine posteriori sono completamente atrofizzate e senza massa muscolare... -
radiografia Frida -