« Vai all'archivio

ASSURDOOOOO!!! CS LAV-Legalo al Cuore: CANE LEGATO AL GUARD RAIL DELLA BARI-FOGGIA, MUORE INVESTITO

CANE LEGATO AL GUARD RAIL DELLA BARI-FOGGIA, MUORE INVESTITO. LAV E ASSOCIAZIONE LEGALO AL CUORE: REATO PERSEGUIBILE PENALMENTE, INVITIAMO I CITTADINI A FORNIRE INFORMAZIONI ALLE FORZE DELL’ORDINE
Inserito da Antonella il 31.07.2010
ASSURDOOOOO!!! CS LAV-Legalo al Cuore: CANE LEGATO AL GUARD RAIL DELLA BARI-FOGGIA, MUORE INVESTITO - CANE LEGATO AL GUARD RAIL DELLA BARI-FOGGIA, MUORE INVESTITO. LAV E ASSOCIAZIONE LEGALO AL CUORE: REATO PERSEGUIBILE PENALMENTE, INVITIAMO I CITTADINI A FORNIRE INFORMAZIONI ALLE FORZE DELL’ORDINE

E’ morto nonostante l’intervento dei volontari della LAV e dell’associazione Legalo al cuore, il cane abbandonato ieri, 29 luglio, legato al guard rail della tangenziale Bari-Foggia. La presenza dell’animale, un cane bianco di grossa taglia, era stata segnalata alle due associazioni dagli automobilisti che percorrevamo la tangenziale.

Il cane, legato all'altezza del km 796 in direzione Bari, era purtroppo già stato investito, e i volontari delle associazioni non hanno potuto far altro che costatarne la morte.

Un atto gravissimo. “Chi lo ha abbandonato ha commesso un reato perseguibile penalmente, aggravato dal fatto di aver praticamente condannato a morte l'animale legandolo al guard rail centrale, che delimita la corsia di sorpasso su una strada a rapido scorrimento, con altissima probabilità di essere investito, piuttosto che a quello in prossimità della corsia di emergenza”, commentano LAV e Legalo al Cuore, che invitano chiunque abbia informazioni utili a individuare il responsabile di questo gesto ignobile, a riferirle alle forze dell'ordine o alle associazioni stesse.

Su 130 mila animali abbandonati ogni anno, circa l’80% finisce vittima di incidenti. Percentuale che potrebbe diminuire anche grazie alle nuove norme introdotte con la riforma del Codice della Strada, in vigore in questi giorni, che stabiliscono il diritto-dovere di soccorrere gli animali feriti, l’obbligo di fermarsi e assicurare un pronto intervento in caso di incidente, il riconoscimento dello “stato di necessità” per il trasporto di un animale in gravi condizioni, l’equiparazione dei mezzi di soccorso veterinari e di vigilanza zoofila a quelli di ambulanze, Vigili del Fuoco e Polizie.

ASSURDOOOOO!!! CS LAV-Legalo al Cuore: CANE LEGATO AL GUARD RAIL DELLA BARI-FOGGIA, MUORE INVESTITO