« Vai all'archivio

Associazione Canili Veneto chiede aiuto

una zampa sul cuore...Aggiornamento al 30 giugno 2010
Inserito da Antonella il 19.06.2010
Associazione Canili Veneto chiede aiuto - una zampa sul cuore...Aggiornamento al 30 giugno 2010

RACCOLTA FONDI "ASSOCIAZIONE CANILI VENETO CHIEDE AIUTO"

AGGIORNAMENTO AL 30 GIUGNO 2010

Il lieto fine questa volta non ci sarà...purtroppo la cucciola non c'è più, è volata al Ponte diventando un angelo peloso.

Ci abbiamo sperato, ogni giorno che passava la nostra speranza diventava più grande e più forte, ormai pensavamo al suo futuro, a vederla zompettare incontro agli umani che l'avrebbero accolta nella loro casa...

Non è stato così, una complicazione secondaria ma gravissima ci ha obbligato, nonostante non volessimo cedere e avessimo tentato il tutto per tutto, persino il consulto in un'altra clinica per essere certi che non c'era null'altro da fare, a decidere a porre fine alla sua esistenza...per non farla soffrire ancora, e per nulla.

Ciao, piccolo angelo, sei stata una meteora nelle nostre vite ma il segno che hai lasciato, amorevole e doloroso, rimarrà indelebile a ricordarci di te, a incentivare il nostro impegno per i molti altri piccoli bisognosi, a ricordarci che non siamo invincibili ed onnipotenti ma questo non deve fermarci, semmai solo renderci più umili...

I volontari di Associazione Canili Veneto ringraziano tutte le persone che ci hanno permesso di aiutare questa cucciola sfortunata, attraverso il loro contributo, nelle migliori strutture e con gli specialisti più all'avanguardia...era una randagina ma ha avuto le cure di un cagnolino amato di famiglia. E' l'unica forma di amore che abbiamo potuto farle conoscere nei suoi soli tre mesi di vita...

Per Gennarina, invece, notizie positive. La volontaria che la segue ogni giorno racconta i suoi progressi. Ogni giorno un piccolo passo in avanti, la conquista della fiducia negli umani. Piccole cose che lasciano ben sperare...

Povera Gennarina, con il suo traumatico vissuto: forse una vita in famiglia e poi la stanchezza per un giocattolo che aveva perso il gusto della novità, l'abbandono e la vita da randagia, tra mille pericoli e mille avversari alla ricerca della sopravvivenza.

Chissà se non l'avessimo accolta che fine avrebbe fatto...

Patrizia racconta che dopo una settimana durante la quale si è recata ogni giorno a trovarla e ha trascorso del tempo con lei, è riuscita a toccarla, ad accarezzarla, fuggevoli carezze che però fanno capire che Genny è sulla buona strada per un completo recupero. Con un pochino di pazienza si lascia persino infilare il guinzaglio...Il prossimo passo decisivo sarà quello di portarla in stallo da lei per monitorare bene la situazione in ambito familiare. Presto un appello per trovarle una casa e darle la speranza di un futuro.

Forza Gennarina, da lassù la nostra cucciola, nonna Lilly, nonno Niky e altri amici ti aiuteranno.

A sostegno di Gennarina e cucciola Lea

Situazione al 29 giugno 2010-06-29

 

Nominativo

Importo donazione

A mezzo

DANIELA S.

ROSA S.

Renzo C./Luigina M.

Simona G.

Marisa S.

Paolo B.

Monica P.

Michela A.

Antonella T.

Ivan Z.

Tamara S.

Giuseppina G.

Licia S.

Emanuela C.

Antonia V.

Livio C.

Raffaella R.

Serena G.

Milena O.

Anna Maria L.

Fabio G./Monica M.

Angelo P./Luciana R. 

Alessandra T.

Stefano B./Cristina B.

Paolo F./Stefania M.

Antonio B.

Keti Z.

Patrizia F.

T O T A L E

100,00

100,00

 60,00

10,00

10,00

100,00

50,00

10,00

10,00

10,00

32,00

20,00

15,00

30,00

20,00

5,00

100,00

79,00

100,00

50,00

100,00

20,00

60,00

100,00

100,00

200,00

40,00

50,00

1.581,00

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Contanti

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Bonifico

Questo appello non avremmo mai voluto scriverlo...in queste pagine, dove abbiamo postato appelli per tutti i volontari "storici" in difficoltà non avremmo mai voluto apparire ma Associazione Canili Veneto è, a causa di situazioni impreviste, con l'acqua alla gola e non riesce a far fronte economicamente a tutto ciò con le poche donazioni che ha.

Dopo le situazioni di Bobo e Stellina salvati dall'internamento in un pessimo canile pugliese, di Rom e Felicetto, entrambi malati di leishmania ai quali stiamo prestando tutte le cure necessarie, tutti in pensione a nostro carico da tanti mesi (Felicetto insieme al Gruppo Pluto), di diversi cani, anche anziani, che le famiglie attuali non vogliono più e che dovremmo giocoforza appoggiare in pensione, le previste sterilizzazioni di tutte le cagnoline in stallo dalle nostre volontarie, ci sono capitate delle situazioni che inizialmente sembravano tutt'altra cosa.

Abbiamo offerto stallo ad una mamma con nove cuccioli di quelle che erano per strada a Napoli. Lo abbiamo fatto con il cuore ben sapendo cosa i volontari del centro e del sud sono costretti ad affrontare ogni giorno e sperando di fare la nostra parte ben consapevoli che era solo una goccia nel mare...purtroppo la situazione è ben peggiore di quella che ipotizzavamo e la volontaria che teneva in stallo mamma e scugnizzi non riusciva a gestire la situazione perchè la cagnolina, pazza di paura a causa delle esperienze passate (ha visto portare via i suoi cuccioli da dei bambini che li usavano per giocare a palla e chissà che altro...) aveva reazioni aggressive nei suoi confronti e nei confronti delle sue due cagnoline.

Così le possibilità erano due: rimandare Gennarina in quel di Napoli, il che sarebbe equivalso ad una condanna, o trovarle una sistemazione in una struttura attrezzata facendola aiutare da un educatore comportamentista. Non ci abbiamo pensato su e abbiamo scelto la seconda...Costo 250,00 euro mensili per il soggiorno in questa struttura più parcella dell'educatore...ed i tempi necessari al recupero di Gennarina non li conosciamo cosicchè, al momento, non possiamo neppure fare una previsione di spesa...

Altra situazione...abbiamo trovato una cucciola abbandonata in un fosso, piangeva disperata. La nostra volontaria, pur non sapendo dove metterla perchè come tutte noi ha già la casa invasa dagli animali, l'ha presa pensando di trovarle sistemazione presso qualche altro volontario meno saturo di lei l'indomani mattina ma durante la notte è dovuta correre in clinica perchè la piccola stava male. Ora è ricoverata, la stanno curando ma è grave...

Il costo preciso della clinica ancora lo ignoriamo ma sappiamo per certo che non sarà di poco conto, più vicino che lontano ai 1000,00 euro.

Facciamo appello al vostro buon cuore, alla vostra sensibilità e al vostro amore per gli animali affinchè aiutiate la nostra associazione che non gode di contributo alcuno e che finora ha sostenuto le spese di sterilizzazioni, vaccinazioni e pensioni con le proprie forze, ripeto, a parte qualche donazione.

Anche una piccola offerta per noi può significare molto.

Potete versare il vostro sostegno su Conto Arancio intestato a Mirna Fusaro (socia associazione) IBAN: IT12A0316901600000312461247 e inviare una mail comunicandoci  i vostri dati (pubblicheremo solo il vostro nome e l'iniziale del cognome puntato), l'avvenuto versamento (e l'importo), comprensivo di causale alla casella di posta

presidente@associazionecaniliveneto.it

Se volete aiutare Mamma Gennarina indicate come causale "Un aiuto per Gennarina" mentre se volete dare il vostro contributo alla cucciola che sta male indicate "un aiuto per la cucciola".

Rendiconteremo su questa pagina quanto raccolto e vi terremo aggiornati sulle due vicende. Non appena possibile saremo più precisi sui costi da sostenere e pubblicheremo le relative fatture.

Ringraziamo sentitamente chi, mettendosi "una zampa sul cuore" ci permetterà di andare avanti e di essere d'aiuto ai più fragili ed indifesi.

Qui potete vedere le foto di Genarina e della cucciola alla quale, per scaramanzia, ancora non abbiamo dato un nome...

 

Associazione Canili Veneto chiede aiuto
Mamy Gennarina terrorizzata -
Mamy Gennarina terrorizzata -
cucciola -

Altre foto ...

Mamy Gennarina terrorizzata - Mamy Gennarina terrorizzata - cucciola -
 -  -