« Vai all'archivio

Ettore, quando crediamo di aver visto tutto accade qualcosa di ancora più orribile...foto molto forti

URGENTISSIMO!!! ADOZIONE O ANCHE STALLO PER QUESTO CUCCIOLO SEVIZIATO
Inserito da Antonella il 12.01.2010
Ettore, quando crediamo di aver visto tutto accade qualcosa di ancora più orribile...foto molto forti - URGENTISSIMO!!! ADOZIONE O ANCHE STALLO PER QUESTO CUCCIOLO SEVIZIATO

7° AGGIORNAMENTO 15/01/2010 ore 23

Ettore continua a non mangiare ma la temperatura è scesa (speriamo però non scenda troppo) e l'emocromo appena fatta è sempre buono... Domani mattina presto gliene faranno un altro.
Possiamo solo sperare che voglia vivere e combatta per riuscirci.
Vi allego le foto che gli abbiamo scattato poco fa, ha una dolcezza nello sguardo davvero speciale...


 
6° AGGIORNAMENTO 15/01/2010 ore 20

Ettore stamattina ha purtroppo smesso di mangiare, non ha voluto nemmeno il macinato...
Quindi lo abbiamo ricoverato di nuovo per avere una migliore assistenza nel caso le sue condizioni peggiorassero. Al momento l'emocromo e l'ematocrito sono buoni, i globuli bianchi in numero giusto ma ha la febbre, è molto disidratato ed è inappetente e molto abbattuto: rimane fermo immobile mentre fino ad ieri giocava ed era affettuoso ed allegro.
Il veterinario ci ha detto che monitorerà i suoi valori durante tutta la notte, possiamo solo sperare che non abbia nulla in incubazione soprattutto considerato che è un cucciolo e non è vaccinato. Siamo in contatto diretto con la clinica e vi terremo aggiornati per qualsiasi modifica delle sue condizioni. ...Forza Ettore...scusateci ma non abbiamo molte parole perchè immaginare che dopo tutto quello che ha subito non debba conoscere la gioia di una vita vera è inaccettabile, non esiste e NON DEVE ACCADERE!!
 
 


5° AGGIORNAMENTO 14/01/2010 ore 22

Questa è stata la sua prima giornata in casa, ha fatto amicizia con gli altri ospiti della famiglia e sta cominciando a prendere le misure per imparare a camminare con le 3 zampe rimaste... La veterinaria ci ha detto che anche questo aspetto è da valutare visto che il suo baricentro si è spostato a discapito dell'unica zampa anteriore rimasta e questo, in una struttura ossea in costruzione come quella di un cucciolo non è una cosa positiva. Questo aspetto, insieme all'eventuale innesto cutaneo sarà il dott.Cervia a valutarlo. Ettore, nel frattempo, non ha nessun segno di quello che ha subito, gioca, fa le feste è allegro e lecca chiunque gli faccia due coccole, cosa questo che di certo non ha mai conosciuto. Cominciano ad arrivare le prime offerte di adozione, ci teniamo a precisare che la scelta della famiglia avverrà esclusivamente pensando a quella che potrà essere la soluzione ottimale per un cane con le esigenze di Ettore, per cui preferiremo scontentare qualche umano ma "accontentare" Ettore e le sue esigenze...

 

STORIA DI ETTORE

Quando crediamo di aver visto tutto accade qualcosa che credevi possibile solo in un film dell'orrore di quarta categoria.
Ci hanno chiamate per avvisarci dello scempio che qualche malato di mente ha fatto di questa creatura di 4 mesi.
Mentre gli altri brindavano all'anno nuovo qualcuno per festeggiare ha deciso di prendere del nastro isolante e legare dei petardi sul dorso e sulle zampe di questo cucciolo che, fiducioso, come solo i cani sanno esserlo, si è fatto fare tutto scambiando per carezze i giri di nastro isolante.
Ettore ha inziato l'anno nuovo completamente ustionato e con una zampa in meno visto che gliel'hanno fatta esplodere.
Vi giuro che non abbiamo parole, nè forza, siamo solo stanche di dover assistere impotenti al martirio di animali innocenti preda di malati di mente che sfogano le loro malattie su creature indifese la cui unica colpa è vivere in strada in balia di gente di merda.
Le foto sono orrende e non riesco nemmeno ad immaginare  il dolore che questo cane ha provato.
Cerchiamo qualcuno che prenda questo piccolo e gli regali una vita normale LONTANA da questa terra. Se non c'è un'adozione per lui vi prego di aiutarci a trovare almeno uno stallo in CASA non in pensione dove per le ferite che ha sarebbe esposto ad ogni malattia...
Oggi mi vergogno di essere napoletana, vi prego aiutateci, non lasciateci sole.
Siamo stanche.
 
 Sabrina 3384307229 sabrina.testa@alice.it  
 Marcella 3392048499  (ore 19 - 22) marci0403@libero.it   
 Irene 3280997426 (ore 17-19)   irenemagni@libero.it
 Mariachiara 3386395252 mariachiaratripodo@hotmail.com
 Alessandra 3333263210 musto.alessandra@tiscali.it
 Aldoina 3283694091  aldafila@virgilio.it

Ettore, quando crediamo di aver visto tutto accade qualcosa di ancora più orribile...foto molto forti

Altre foto ...

 -  -  -
 -  -  -