Sally...tutta la vita in canile ma lei non ha mai smesso di sperare!

Chi vuole regalare a Sally una morte che la riscatti dalla sua misera vita?
Inserito da Antonella il 24.02.2010
Sally...tutta la vita in canile ma lei non ha mai smesso di sperare! - Chi vuole regalare a Sally una morte che la riscatti dalla sua misera vita?

PURTROPPO SALLY NON HA POTUTO CONOSCERE L'AMORE...ORA E' AL PONTE E SPERIAMO CHE ALMENO LI' SIA IN PACE...CIAO SALLY...

SAN POLO DEI CAVALIERI (RM) 20 febbraio 2010.

Questa è Sally. La sua storia è come tante altre: tutta la vita in canile, ma lei non ha mai
smesso di sperare.

Ha circa 9 anni, è in canile da sempre, è buona dolce socievole, equilibrata. L'amore di cane che tutti vorrebbero, mite e tenerissima, riservata e affettuosa assieme.

E' di taglia medio piccola, convive con altri cani di qualsiasi sesso e anche con i gatti.

Purtroppo nessuno mai viene in questo canile, nessuno mai l'ha vista, e ora Sally è arrivata alla fine del suo viaggio. Tanti anni di canile hanno provato il suo povero corpicino, e i suoi reni hanno ceduto. A Sally rimane poco da vivere.

L'alternativa per lei è passare questo breve tempo in una clinica, o essere riportata in canile dove il tempo non ci sarà più.

Sally avrebbe voluto, e potuto, avere una famiglia, con il suo carattere così buono e la sua taglia contenuta... ma questo regalo la vita non gliel'ha dato.

Io spero in un sogno. Spero che qualcuno le faccia un estremo regalo e le mostri quello che non ha mai visto: il paese delle meraviglie dove si trovano cucce calde e coperte, dove non ci si deve riparare dalla pioggia e dal gelo, dove non si deve lottare per una carezza.

Chi vuole regalare a Sally una morte che la riscatti dalla sua misera vita?


Per info e adozione cuoredicane@gmail.com tel 3936095360

Stampa volantino
Sally...tutta la vita in canile ma lei non ha mai smesso di sperare!

Sally non c'è più...

Inserito da Antonella il 06.03.2010

Sally non c’è più. Molti già lo sanno, c’è chi non ha di meglio da fare che fare la gara per dare le brutte notizie, senza rispetto per i cani e per le  persone che li hanno amati, e seguiti per tanti anni.
 
Dopo giorni e giorni, ad aspettare un segno di miglioramento che potesse farla uscire dalla gabbia della clinica, per concederle di assaporare per qualche tempo una casa e una famiglia - che mai ha potuto conoscere -  il segno di miglioramento c’era stato, tra mercoledì e giovedì.
Ero così felice, giovedì sera, quando parlando con la clinica, mi avevano detto che si poteva iniziare una terapia per farla stare un po’ meglio.. ma venerdì mattina Sally è stata trovata morta nella sua gabbia in clinica.
E’ morta da sola, in un posto freddo e sconosciuto. Senza nessuno che l’abbia rassicurata quando è stato il momento, senza la compagnia del sul amico Musetto. Sally, così dolce, indifesa, tenera.
 
Questa è stata la sua vita. Quasi 9 anni di canile, aspettando qualcuno che si accorgesse di lei e dell’immenso amore che portava. 9 anni a guardare oltre la rete, 9 anni a chiedersi cosa c’era fuori.
Non l’ha mai scoperto.
 
Quello che provo ora non è dolore. E’ disgusto. E’ disgusto per un mondo così schifoso; è rabbia, perché solo il fatto che stesse per morire ha fatto sì che qualcuno si interessasse a lei. Signori, ora è tardi.
Invito tutti coloro che si sono mobilitati per lei a fare un giro nei canili e andare a prendere, per amore di Sally, un altro cane che aspetta, come lei ha aspettato. Per favore, questa volta prima che sia troppo tardi.
 
Per la cronaca, il suo compagno Musetto è lì che aspetta. Magari ci sentiamo quando sarà anche lui arrivato alla fine.
Loredana
 

  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box