Dulcinea, abbandonata in perrera a dodici anni

Inserito da Antonella il 30.06.2009
Dulcinea, abbandonata in perrera a dodici anni -

Ancora una volta un pugno allo stomaco per la sofferenza inferta gratuitamente a chi non ha colpa alcuna.

Dulcinea, un nome gentile e dolce, così come è lei. Una dolcezza non capita, una dolcezza tradita dagli stessi proprietari...una cockerina portata in perrera a dodici, e sottolineo dodici anni, proprio da loro, da quelle persone che dovevano garantirle assistenza e una vecchiaia serena. Quelle persone, che dopo una vita insieme, avrebbero dovuto preoccuparsi del tempo che passava portandosi via attimi magici da vivere accanto a lei, persone che avrebbero dovuto desiderare di fermare il tempo per poter godere ancora del suo amore e della sua fedeltà...persone che, viceversa, l'hanno caricata in macchina, portata in una perrera della morte e lasciata senza voltarsi indietro, incuranti dei guaiti e dei due occhioni che urlavano una disperazione senza fine.

Dulcinea, in perrera, ha trascorso giorni in preda al terrore, non mangiava, non beveva...e sanguinava...Claudia, la volontaria italiana in Spagna, l'ha fatta ricoverare perché era oltremodo dolorante.

Per giorni ha sopportato una sofferenza fisica disumana, oltre che psicologica, aveva numerose contusioni, piangeva se la toccavi in qualunque punto, la veterinaria ha addirittura sospettato che l'avessero investita ma probabilmente si trattava di botte, calci e pugni di una violenza inaudita.

E' stata spostata in una pensione e ora sta guarendo le ferite del corpo ma quelle dell'anima saranno più difficili a rimarginarsi. E' una cagnolina estremamente bisognosa d'affetto, si attacca subito alle persone, è successo anche con il trasportatore che l'ha accompagnata in pensione: le ha fatto solo due carezze ma lei, quando se n'è andato, si è messa a piangere...

Povera piccola, alla sua età sarà dura ricominciare, ma noi vogliamo provarci...vogliamo provare a trovare una persona tutta per lei che la accolga e la ami per il tempo che le resterà, una persona che le regali l'amore più grande.

Nel frattempo cerchiamo anche uno stallo perchè Dulcinea potrebbe arrivare in Italia l'8 luglio lasciando la Spagna e il dolore alle sue spalle.

Per Dulcinea sarebbe utile anche un'adozione a distanza, per sostenere le spese di viaggio, eventuali cure e il ricovero in una pensione in attesa di adozione, qualora non si trovasse stallo, nonché il pagamento della pensione dove è stata ospitata in Spagna.

Per adozioni: Antonella 3202318993

Per donazioni: CLAUDIA CONTE

IBAN IT43 Y030 6933 0301 0000 0001 564

Specificando la causale "un aiuto per Dulcinea"

Stampa volantino
Dulcinea, abbandonata in perrera a dodici anni
  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box