Mi chiamo Celeste e sono cieca...

Inserito da Antonella il 14.11.2008
Mi chiamo Celeste e sono cieca... -

Non capisco...non capisco il senso della mia vita...

Da cucciola avevo una famiglia, credevo mi amassero. Stavo sempre con loro, giocavo, mi coccolavano...e poi...e poi tutto è cambiato...crescevo...

Nessuno aveva più tempo per me, tutto quello che facevo era sbagliato e giù botte...infatti ancora adesso ho tanta paura delle persone ma nonostante tutto non farei mai del male a nessuno.

E poi arrivò quel giorno, quel giorno che, stanchi di maltrattarmi, per pura pietà, mi hanno fatto un "regalo" e mi hanno abbandonato!!!!!!!

Per giorni e giorni, tra paura e fame, tra calci e pietre, tra indifferenza e cattiveria ho conosciuto il peggio e toccato il fondo...hanno chiamato l'accalappiacani e mi hanno rinchiuso a vita in un posto dove non viene mai nessuno.

Ma perchè mi è successo tutto ciò? Io amavo la mia famiglia, la adoravo...ora io mi chiedo perchè sono al mondo...perchè tanta sofferenza...ma il mio calvario non è ancora finito...adesso sono anche diventata cieca e vivo nel buio, vivo nelle tenebre...nemmeno il mio formdabile olfatto ha più senso dove mi trovo...non ci sono odori...se non quello degli escrementi...non ci sono rumori...se non le urla dei dannati...dei miei compagni di sventura...mi trovo all'inferno senza sapere quali peccati devo espiare...

Ormai vivo raggomitolata su una tavola di legno, il mio giaciglio ormai da tanto tempo. Anche se sento arrivare qualcuno, qualche rara volta, non mi alzo più, non mi metto in mostra, tanto non sono in grado di vedere nulla e poi...poi nessuno si ferma qui davanti...troppo timida...troppo...cieca...una come me cieca e non più giovane, non la vuole nessuno...
e allora, allora non mi resta che volgere il mio sguardo cieco al cielo e recitare una preghiera...Ti prego...ti prego...fa che una creatura dall'animo buono e sensibile legga questo annuncio e dia finalmente un senso alla mia inutile vita...altrimenti...altrimenti perchè dovrebbe nascere un cane come me? che scopo ci sarebbe? non lasciare che mi consumi nel pensiero della mia esistenza senza valore...senza significato...aspettando la morte, unico senso di una sequenza di giorni senza senso...

Se volete aiutarmi contattate Antonella al 3202318993 oppure il 3899680355 o ancora il 3408111668

Sono una taglia media, 18 chili, non più giovane...mi chiamo Celeste e sono cieca...

Stampa volantino
Mi chiamo Celeste e sono cieca...

Commenti inseriti

Inserito da emanuela in data 16.11.2008

ho fatto girare un po'la notizia.. spero che qlcs si muova! nel frattempo un bacione a celeste

Inserito da emanuela in data 18.11.2008

ho letto che celeste è stata adottata.. spero che la notizia sia vera e che passi degli anni stupendi con la sua nuova famiglia..

  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box