Carlotta...ma in realtà si chiama Vita, scherzo del destino?

ora, ognuno di voi, può cambiarle la vita!
Inserito da Antonella il 31.07.2009
Carlotta...ma in realtà si chiama Vita, scherzo del destino? - ora, ognuno di voi, può cambiarle la vita!

Carlotta ha poco più di un anno, ancora cucciola, appena un po' cresciuta.....
è a rischio, non a rischio morte perchè non si parla di soppressione ma a "rischio vita", una vita non vita che, alla fine, per certi versi, è peggio della morte. Almeno dal punto di vista di chi si trova a vivere una condizione così...
Da quando aveva solo pochi mesi vive reclusa in un box di 2 metri x 2, senza mai la possibilità di sgambare, senza nemmeno mai uscire per fare i bisogni, senza una carezza e con una ciotola di riso o pasta vecchia di giorni.
Ma Carlotta non vive in un pessimo canile, bensì è un cane di proprietà.
Presa per far giocare un bambino, appena questi ha avuto una manifestazione cutanea, i genitori hanno subito pensato ad un'allergia al pelo del cane e l'hanno allontanata senza approfondire con degli esami se la questione era da imputarsi alla presenza del cane.
Vive così Carlotta, da un anno dimenticata dagli uomini...Carlotta vive in Croazia, in un Paese dove i cani tenuti nella sua condizione sono la normalità e non ha quindi speranze, se rimane lì, che la sua vita cambi di qui a quindici anni. Quindici anni da reclusa innocente, morire in gabbia senza aver conosciuto l'amore, quindici anni a muovere la coda ad estranei che si fermano a guardarla, magari turisti di passaggio...
E proprio una turista ci ha segnalato il suo caso chiedendoci aiuto, intenerita dalla bontà di un cane prigioniero che dalla sua prigione vedeva, ogni giorno, i bambini che giocavano a palla in un prato di fronte...cercava di raggiungerli, Carlotta, si accovacciava sulle zampe anteriori in un chiaro invito al gioco...ma con lei non giocava nessuno...
E' urgentissimo trovare uno stallo per questa cagnolina di taglia media, derivato shar-pei, ancor più che un'adozione, c'è fretta di portarla via di lì prima che i proprietari cambino idea sul fatto di cederla perchè anche questo succede spesso..."il cane è mio e ne dispongo come voglio", questa sembra essere opinione diffusa.
Chiediamo aiuto a tutti voi, uno stallo oppure una colletta per pagarle una pensione in attesa di adozione: 10 euro a testa al mese per dieci persone o 5 euro per 20 persone...un piccolo sforzo che ha il valore di una vita.

Però davvero dobbiamo agire in fretta, se qualcuno di voi può aiutare contatti:
Antonella - Associazione Canili Veneto - cell. 3202318993

Grazie a tutti per quello che farete.

Carlotta...ma in realtà si chiama Vita, scherzo del destino?
Vita nella sua prigione -
Vita nella sua prigione -
Vita nella sua prigione -
Vita ora libera -
Vita ora libera -
Vita ora libera -
Vita ora libera -

Altre mie foto ...

Vita nella sua prigione - Vita nella sua prigione - Vita nella sua prigione -
Vita ora libera - Vita ora libera - Vita ora libera -
Vita ora libera -

e ora Vita cambierà...vita! Chi la aiuterà?

Inserito da Antonella il 31.07.2009

Posso finalmente comunicarvi che la dolcissima Carlotta, che in realtà si chiama Vita, è stata liberata con la collaborazione di David, dell'associazione "Unmondosbagliato" e portata in stallo in Italia da una bravissima volontaria.

E' già stata sterilizzata e sottoposta a trattamento antiparassitario perchè ospitava, tra i suoi peli, qualche "miliardo" di zecche...ora sta bene e la volontaria conferma il carattere assolutamente dolce e splendido di questa cucciolotta.

Vogliamo farle dimenticare un anno di vita "non vita"? Vogliamo farle recuperare il gioco, le passeggiate, la libertà e l'amore mai conosciuti?

Carlotta/Vita è ansiosa di trovare la sua famiglia, il suo riferimento umano, colui o colei che la faranno sentire viva...

E' una taglia medio contenuta, derivata shar-pei.

Sarà affidata a veri amanti animali disponibili a controlli e a firma foglio di adozione.

Per adozioni: Antonella 3202318993

  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box