Piccolo, anzi piccolissimo...

triste triste se ne sta in canile...
Inserito da Antonella il 26.11.2008
Piccolo, anzi piccolissimo...  - triste triste se ne sta in canile...

Forse due anni e neanche tre chili, un microbo!

Se ne sta in una gabbia di canile circondato da cani tutti più grandi di lui...provate ad immaginare...vi guardate intorno e vedete solo dei giganti...arrivare a quella ciotola là nell'angolo vuol dire passare davanti a Birillo che già ti guarda in cagnesco...già...potresti girare al largo, ma lì cè Golia...Lo chiamano il Gigante Buono ma ti fa tanta paura lo stesso...la sua zampa è grande più della tua testa! ok...va bene...decidi di aspettare che gli altri mangino e poi ti accontenterai degli avanzi...intanto cercherai di dormire un po' su quella cuccia...ma ecco che Attila ti supera e va a sdraiarsi proprio lì...non sai che fare e hai tanta tanta paura...tremi, fa freddo, nessuno ti rincuora e rassicura e tutti i giorni sfilano davanti ai tuoi occhi, sempre uguali, portandosi via attimi di vita, la tua vita...forse era meglio che fosse finita la tua vita, quel giorno che ti hanno investito, se questo deve essere il tuo presente e il tuo futuro...

Povero piccolo, è stato investito da un'auto, ha avuto una zampetta posteriore rotta che si è saldata malamente e che non poggia bene ma è completamente autonomo. Non è questa menomazione a rendere dura la sua vita in canile ma proprio la sua "non stazza"... più i cani sono piccoli più per loro la vita è dura in posti come questo.

Semola ha un sogno. Sogna che qualcuno lo porti via di lì, che lo coccoli e lo protegga sussurandogli che adesso non deve più temere nulla!

Semola si trova a Napoli ma per buona adozione può essere affidato in tutto il centro e nord Italia a veri amanti animali disponibili a controlli e a firma foglio di adozione.

Per adozioni: Antonella 3202318993

Stampa volantino
Piccolo, anzi piccolissimo...

Altre mie foto ...

 -

Lui è piccolo ma gode di un Amore grande grande...finalmente!

Inserito da Antonella il 02.01.2009

Anna si era innamorata di Semola e Semola non poteva essere che di Anna! Mi spiego...quando misi l'appello di Semola mi chiamò Anna, aveva perso da poco la sua cagnolina e soffriva moltissimo. Aveva un altro canetto ma sentiva il bisogno per lui e per sè stessa di avere un altro quattrozampe per casa. Girando in internet era incappata nel nostro sito e la visione di questa"briciola" e la sua storia aveva fatto scattare "il colpo di fulmine". C'era un ostacolo, il marito di lei che non era altrettanto convinto. Passò una settimana o forse più durante la quale nessuno chiamò per Semola.

Sinceramente non capivo perchè un cagnino piccino piccino come lui non trovasse famiglia...lo capii qualche tempo dopo.

Anna mi richiamò per l'adozione di questo sfortunato cagnolino e lo feci arrivare a Bologna. Una volta concretizzata l'adozione cominciarono a chiamarmi in diversi per lui...da qui la mia convinzione che Anna e Semola siano fatti l'una per l'altro e che il destino ci abbia messo la...zampa!

 -
  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box