« Vai all'archivio

Raul non c'è più

carattere straordinario
Inserito da Lydia il 20.09.2019
Raul non c'è più - carattere straordinario

Raul aveva una storia alle spalle davvero orribile. Preso da cucciolo presumibilmente per fare la guardia ha finito, invece, per essere murato vivo perché coloro che si dovevano prendere cura di lui ne avevano paura. Così hanno pensato bene di tenerlo isolato per il resto dei suoi giorni con la sola incombenza di sfamarlo fino a renderlo una palla di pelo immobile. Rimaneva tutto solo senza vedere la luce del sole, non potendo annusare l'aria né scorrere felicemente sull'erba. Il suo mondo era la reclusione. Fortunatamente viene segnalato, quindi portato via. Arrivato in canile pesava così tanto da non riuscire ad alzarsi. Questo gli aveva provocato una probabile artrosi su una zampina che adesso i suoi amorevoli salvatori avevano cercato di curare. La cosa straordinaria è che Raul non aveva cambiato minimamente il suo carattere straordinario. Raul era gentile, obbediva al comando "seduto", non usciva dal box senza permesso. Aveva tanta voglia di farsi coccolare e di coccolare a sua volta. Aveva bisogno di una famiglia che lo amasse e che lo rendesse felice. Raul avrebbe ricambiato con tutto il suo amore chi lo meritava davvero. Ora è in un posto migliore ... RIP

Raul non c'è più