Alive...sopravvissuto ai maltrattamenti e agli orrori delle strade di Napoli

Inserito da Antonella il 11.02.2009
Alive...sopravvissuto ai maltrattamenti e agli orrori delle strade di Napoli -

Questo esserino con il pelo arruffato, malato e ormai rassegnato da tutto ciò che di orrendo e terribile il mondo potesse riservare ad un cane, l'ho voluto chiamare ALIVE, in quanto a mio avviso è un sopravvissuto alle malattie, alla fame, ai calci e ai sassi che la gente gli tirava per scacciarlo, quando l'ho trovato due giorni fà...........Alive tentava , con le forze rimamenti, di scappare dalle persone alle quali si era avvicinato, sicuramente per chiedere un aiuto e un pezzo di pane........perchè per essere conciato in questa maniera, il piccolo sta vagando da tantissimo tempo. L'ho ricoverato immediatamente dal veterinario e sto aspettando gli esiti dell'esame leishmania, mentre si è iniziata immediatamente la terapia per la rogna, che ha attaccato almeno il 30% del suo piccolo corpicino scheletrico.......
Alive deve avere al massimo 1 anno, è un maschio di taglia piccola, non credo oltre gli 8/9 kg. e per adesso molto pauroso.
Cerchiamo per lui una famiglia che lo ami e che possa garantirgli le cure di cui potrebbe avere bisogno facendogli dimenticare l'orrore vissuto e la solitudine fra le strade di Napoli.

Per info: Antonella 3202318993 Pasquale 393/3210334 Valentina 3930958597

Si affida al Centro e Nord Italia con visite pre e post affido e modulo di affido firmato.

Stampa volantino
Alive...sopravvissuto ai maltrattamenti e agli orrori delle strade di Napoli

Altre mie foto ...

 -  -  -
 -

Commenti inseriti

Inserito da tiziana in data 14.02.2009

è sempre durissimo leggere le storie di disumana crudeltà verso queste creature indifese ma non posso voltarmi dall'altra parte...sono commossa : questo piccino che ha conosciuto tanta crudeltà dalla vita e dagli uomini conserva ancora una luce di bontà, amore e dolcezza infinita che traspare dai suoi meravigliosi occhi... due perle che mi hanno rapito il cuore

Inserito da Marta in data 18.02.2009

Come sta adesso il piccino? si sta riprendendo? ha trovato casa ? Grazie ad Antonella che lo ha tratto in salvo e lo sta curando e a tutti coloro che si adoperano per salvare tantissimi altre creaturine indifese, vittime della cattiveria umana.Speriamo che Alive trovi prestissimo una famiglia che lo ami e lo protegga.

  1. Inserisci un commento
  2. Attenzione
    per informazioni sulle adozioni contatta telefonicamente i numeri presenti nell'annuncio.
    Utilizza il modulo qui sotto esclusivamente per i tuoi commenti.
  3. Inserisci numero sicurezza nel box